Come tagliare la barra di acciaio

Sostieni il progetto. Condividi!

Hits: 7

Una delle prime cose da fare quando decidi di costruire un coltello che hai disegnato è preparare la barra per iniziare la scontornatura del  coltello.

E’ importante togliere tutto il metallo in eccesso alla figura del coltello che vuoi realizzare ed ottenere cosi una “barra pulita” e lavorare con il nastro o la lima ( se non hai una levigatrice) per raggiungere il contorno voluto.

Questa “pulizia” è importante se vuoi evitare di  levare mm di mm di acciaio a mano o con la levigatrice che ti consumano nastri (che costano) e ti fa perdere anche molto tempo.

Per farlo ci sono diversi modi in base alla attrezzatura disponibile.

Le 4 modalità di taglio principali:

Sega a mano

Si tratta della soluzione usata quando si inizia a fare il primo coltello e non si ha a disposizione utensili elettrici.

Questa è la soluzione più economica ma anche la più faticosa.

Flessibile

Il flessibile permette di fare dei tagli abbastanza rapidi e con poco dispendio di soldi per l’attrezzatura.

Il mio consiglio è di prendere un flessibile con una buona potenza perchè l’acciaio è duro e il motore viene molto sollecitato.

I dischi sono economici e con un pò di pratica ed esperienza si riesce ad  avere un buon controllo e levare dalla barra l’acciaio che non ti serve facendoti risparmiare nastri della levigatrice.

Sega a nastro verticale

E’ la soluzione che usano molti knife maker professionisti.

Permette dei tagli precisi e rapidi.

E’ la soluzione che ti consiglio se hai una disponibilità economica per affrontare la spesa e fai molti coltelli.

Ti può essere utile per molti lavori.

Laser

E’ l’opzione che usa chi fa grosse produzioni e acquista fogli di acciaio e non delle barre e questo gli permette di risparmiare soldi sul materiale e attraverso il taglio laser può avere più sagome tutte uguali già sagomate e con le forature previste.

Grande ripetibilità e velocità.

Chiaramente si rivolgono a fornitori esterni per il taglio che offrono il servizio o chi ha grossi volumi di vendita acquista il macchinario di taglio laser che però ha dei costi importanti.

La sicurezza

Fondamentale in tutte le operazioni di taglio è la sicurezza.

E’ fondamentale indossare sempre durate queste operazioni:

  • gli occhiali o le maschere protettive,
  • i guanti anti taglio e
  • la maschera con i filtri per le polveri.

Ps. Se usi la levigatrice è fondamentale avere una buona morsa per bloccare il pezzo solidamente.

Conclusioni

Questo aspetto è una fase che alcune persone trovano piacevole e altre meno.

E’ importate fare bene questa fase prima della scontornatura che dà la sagoma del coltello perchè oltre a velocizzare la fase di lavoro ti permette di non consumare inutilmente il nastro.

Il mio consiglio è di dedicare il giusto tempo a questa fase e se hai più coltelli da fare visto che è una operazione che “sporca molto” soprattutto se usi il flessibile di fare più coltelli insieme per pulire una volta sola.

Il flessibile rimane se non hai attrezzature la scelta più economica per iniziare ma se hai la possibilità economica la sega a nastro per metallo (attenzione per metallo) rimane un ottimo strumento che ti permette di eseguire dei tagli precisi.

Andrea


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla pagina facebook e al canale Instagram.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *