Elenco dei materiali delle lame dei coltelli

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

Sostieni il progetto Coltellimania. Leggi e Condividi!
Protected by Copyscape

Elenco dei materiali delle lame dei coltelliElenco dei materiali delle lame dei coltelli

I materiali della lama sono gli acciaio usati per realizzare la lama di un coltello o di un altro semplice strumento o arma a mano, come un machete, un’accetta o una spada.

La lama di un coltello può essere realizzata con una varietà di materiali metallici o nei tempi moderni con materiali compositi utilizzando ceramiche e plastiche ma per specifiche aree di lavoro come per i coltelli da cucina.

Per i coltelli custom e industriali però l’acciaio rimane il materiale utilizzato e per questo è importante conoscerne le caratteristiche finali per ottenere il coltello con il materiale più adatto per il suo impiego o per aiutare un cliente che vuole realizzare un  o dei coltelli nella scelta corretta e migliore.

I più comuni sono acciaio:

  • al carbonio ,
  • inossidabile ,
  • per utensili e
  • legato.

Altri materiali meno comuni utilizzati nelle lame dei coltelli includono: leghe di cobalto e titanio , ceramica , ossidiana e plastica .

La durezza dell’acciaio viene solitamente indicata come un numero sulla scala Rockwell C (HRC) .

Protected by Copyscape

La scala Rockwell è una scala di durezza basata sulla resistenza all’indentazione di un materiale, a differenza di altre scale come la scala di Mohs (resistenza ai graffi) utilizzata in mineralogia.

Con l’aumentare della durezza, la lama diventa in grado di prendere e trattenere un filo migliore, ma è più difficile da affilare e più fragile (comunemente chiamato meno “duro”).

La laminazione di un acciaio più duro tra uno più morbido è un processo costoso che in una certa misura offre i vantaggi di entrambi i tipi (vedi acciaio di Damasco).

Acciaio

L’acciaio è una lega ferrosa composta principalmente da ferro e carbonio, quest’ultimo in percentuale non superiore al 2,06%.

Oltre tale limite, le proprietà del materiale cambiano e la lega assume la denominazione di ghisa.

Elenco dei materiali delle lame dei coltelli

Acciai legati

  • 5160, un acciaio per molle . Acciaio popolare per forgiare spade e grandi coltelli. Elevata tenacità e buona resistenza all’usura. I produttori di spade popolari che utilizzano l’acciaio per molle 5160 sono Hanwei Forge e Generation 2. L’acciaio per molle 5160 viene utilizzato principalmente su spade di tipo medievale.
  • 6150, una lega di cromo-vanadio. Simile al 4140, il 6150 è un acciaio resistente con una buona resistenza agli urti che può essere temprato a metà degli anni ’50 sulla scala HRC. Sebbene sia un buon materiale per spade o accette, è tutt’altro che ideale per la maggior parte dei coltelli a causa della sua limitata durezza raggiungibile. Tollera un controllo della temperatura non ideale nella forgiatura e nel trattamento termico (come 5160). Probabilmente non regge un tagliente così come 1095, ma è resistente e facile da affilare.
  • V-toku1 / V-toku2, acciaio legato con le caratteristiche originali di W / Cr.

Gradi di acciaio per utensili utilizzati nelle posate: A, D, O, M, T, S, L, W. Vedi anche gradi di acciaio per utensili AISI .

I seguenti sono acciai per utensili, che sono acciai legati comunemente usati per produrre utensili da taglio temprati:

  • A2, un acciaio che scambia la resistenza all’usura con la tenacità. Viene utilizzato in coltelli da combattimento su misura da produttori come Phill Hartsfield , Rob Criswell, Mike Snody e John Fitzen (Razor Edge US) e uno degli ultimi a standardizzare i suoi coltelli da campo / sopravvivenza in acciaio per utensili A2 è Aaron Gough di Gough custom , Canada. A2 era l’acciaio di riferimento standard utilizzato dai coltelli personalizzati Bark River. A2 è utilizzato come acciaio per utensili standard per la gamma di coltelli da caccia Black Wolf Knives di Marc Godwin, Giappone
  • A3, (Nessuna descrizione disponibile)
  • A4, (Nessuna descrizione disponibile)
  • A5, (Nessuna descrizione disponibile)
  • A6, questo tipo di acciaio per utensili si indurisce in aria a una temperatura relativamente bassa (circa la stessa temperatura dei gradi di tempra in olio) ed è dimensionalmente stabile. Pertanto, è comunemente usato per stampi, strumenti di formatura e calibri che non richiedono un’estrema resistenza all’usura ma richiedono un’elevata stabilità.
  • A7, (Nessuna descrizione disponibile)
  • A8, C 0,55% Mn .30% Si .30% Cr 5,00% Mo 1,25% W 1,25%
  • A9, (Nessuna descrizione disponibile)
  • A10, questo grado contiene una distribuzione uniforme di particelle di grafite per aumentare la lavorabilità e fornire proprietà auto lubrificanti. È comunemente usato per calibri, perni, cesoie e punzoni.
  • D2, è un acciaio per stampi ad alto tenore di carbonio e ad alto contenuto di cromo ed è lo strumento in lega di carbonio più alto e l’acciaio per stampi tipicamente utilizzato nella produzione di coltelli. Con un contenuto di cromo del 12,00%, alcuni lo definiscono un “semi-inossidabile”, per la mancanza di cromo libero in soluzione, anche se è definito da ASM e ANSI come inossidabile che contiene almeno l’11,5% in peso di cromo. Merita il mito informale: “I coltelli D2 tengono un filo per sempre e sono impossibili da affilare”. Sebbene non sia resistente come gli acciai al carbonio premium, è molto più resistente degli acciai inossidabili premium. Le lame dei coltelli D2 furono rese popolari da Jimmy Lile e in seguito da Bob Dozier.
  • O1 , un popolare acciaio forgiato. Buona resistenza all’usura ed eccellente ritenzione del tagliente. Molto resistente, ma non tanto quanto 5160. È più comunemente usato da Randall Knives , Mad Dog Knives e molti altri produttori di coltelli personalizzati.
  • M2 , è leggermente più duro di D-2. Essendo un acciaio per utensili ad alta velocità, è in grado di mantenere un tagliente temprato ad alte temperature generate in vari processi di lavorazione. Tuttavia, non è utilizzato così ampiamente nei coltelli di produzione di fabbrica, poiché CPM M4 è diventato più popolare. I produttori di coltelli personalizzati lo usano ancora per coltelli destinati al taglio fine con bordi molto sottili.
  • M4, vedere CPM REX M4 ad alta velocità.
  • T1 (Nessuna descrizione disponibile)
  • T2 (Nessuna descrizione disponibile)
  • S1, un acciaio per utensili in acciaio al carbonio medio resistente agli urti che combina una durezza moderata con una buona resistenza agli urti. Contenuto di carbonio .40 – .55%.
  • S7, un acciaio per utensili al carbonio medio resistente agli urti, con eccezionale tenacità ed elevata resistenza, oltre a una media resistenza all’usura. Ha la massima resistenza agli urti e un’elevata resistenza alla compressione, che gli conferiscono una buona resistenza alla deformazione durante l’uso, pur mantenendo una buona tenacità.
  • W1, un acciaio per utensili indurente in acqua. Alto contenuto di carbonio.
  • W2, un acciaio per utensili che tiene il filo abbastanza bene ma non molto resistente. Ha un contenuto di carbonio di 1,5. Il W2 più facilmente disponibile ha un contenuto di carbonio non superiore all’1-1,1%. Può essere lasciato ad alti livelli di durezza (può raggiungere una durezza spenta di 67 Rc) ed essere ancora abbastanza duro specialmente nei coltelli più grandi con spine più spesse poiché il nucleo della parte spessa della lama non raggiunge la durezza completa a causa della profondità natura indurente dell’acciaio. Bill Moran lo considerava duro quasi quanto il 5160, ma per un certo periodo non fu disponibile. Il W2 è uno degli acciai al carbonio che può produrre un bel Hamon nel trattamento termico.
  • SK3, SK4, SK5 – Acciai al carbonio giapponesi. SK sta per “Steel Kougu” che significa “Steel Tool”. Il numero più basso indica meno impurità.

Acciaio per utensili CPM

Crucible Industries produce acciai per utensili Crucible Particle Metallurgy (CPM) utilizzando un processo di forgiatura di metalli in polvere.

  • CPM 1V, un acciaio brevettato, tenacità molto elevata, molte volte superiore all’A2 con lo stesso livello di resistenza all’usura.
  • CPM 3V, un acciaio proprietario, tenacità molto elevata, inferiore a CPM 1V, ma superiore a A2, ed elevata resistenza all’usura, migliore di CPM 1V. Utilizzato da diversi produttori e fabbriche di coltelli personalizzati, tra cui Jerry Hossom, Mike Stewart [Bark River], Reese Weiland, Nathan Carothers e Dan Keffeler. Ottima scelta per spade e coltelli grandi.
  • CPM 4V, un acciaio brevettato, tenacità ad alto impatto e ottima resistenza all’usura. Guadagnando popolarità nei coltelli da taglio da competizione Bladesports.
  • CPM 9V, una modifica di CPM 10V con carbonio e vanadio inferiori per migliorare la tenacità e la resistenza al controllo termico.
  • CPM 10V (AISI A11), acciaio per utensili altamente resistente all’usura, tenacità paragonabile all’acciaio per utensili D2. Attualmente utilizzato da alcuni produttori di coltelli personalizzati, tra cui Christopher “Big Chris” Berry. Phil Wilson ha aperto la strada all’uso del CPM 10V e di numerosi altri acciai CPM nei coltelli sportivi.
  • CPM 15V, un acciaio brevettato, acciaio per utensili estremamente resistente all’usura, grazie al contenuto di vanadio del 14,5%. Trovato solo in coltelli personalizzati.
  • CPM CRU-WEAR, un acciaio brevettato progettato come aggiornamento CPM degli acciai Cru-Wear e D2 convenzionali, offre una migliore resistenza all’usura, tenacità e durezza.

L’acciaio al cromo fa parte di una classe di acciai non inossidabili utilizzati per applicazioni quali cuscinetti, utensili e trapani.

  • Acciaio AISI 52100, cuscinetti a sfera. In termini di resistenza all’usura, un po ‘migliore di quella dell’acciaio O1, tuttavia 52100 è anche più resistente. Ha carburi molto fini, che si traducono in un’elevata stabilità del tagliente. Utilizzati da molti produttori personalizzati, i coltelli Swamp Rat utilizzano acciaio 52100 con il nome SR101. Indicato anche come 100 Cr 6/102 Cr6 secondo la nomenclatura ISO e conforme al grado BS En31.
  • SUJ2, equivalente giapponese all’acciaio AISI 52100.
  • DIN 5401

Acciai semi inossidabili

Acciai che non rientrano nella categoria degli inossidabili perché potrebbero non avere abbastanza di un determinato elemento, come il cromo.

  • V-Gin1, un acciaio a grana fine con Mo, V per il miglior effetto di Cr.
  • V-Gin2, viene aggiunto più Cr per una migliore resistenza alla corrosione.
  • V-Gin3B, viene aggiunto più Cr per una migliore resistenza alla corrosione.

L’acciaio inossidabile è una classe di materiale popolare per le lame dei coltelli perché resiste alla corrosione ed è di facile manutenzione.

Tuttavia, non è impermeabile alla corrosione o alla ruggine.

Affinché un acciaio sia considerato inossidabile deve avere un contenuto di cromo di almeno il 10,5%.

Acciai 154CM / ATS-34

Questi due acciai sono praticamente identici nella composizione. Sono stati introdotti nei coltelli personalizzati da Bob Loveless intorno al 1972.

  • 154CM è prodotto da Crucible Industries . È ampiamente utilizzato da Benchmade Knife Company e molti altri.
  • CPM 154 è identico a 154CM nella composizione, tuttavia è prodotto da Crucible utilizzando il processo CPM, offrendo tutti i vantaggi della tecnologia Particle Metallurgy.
  • ATS-34 è prodotto da Hitachi Metals.

Gli ultimi due sono considerati acciai per posate premium sia per i coltelli pieghevoli che per le lame fisse.

Serie 300

Acciaio inossidabile americano prodotto da Allegheny Technologies, North American Stainless e Crucible Industries .

Poiché la serie 300 non è temprabile (non martensitica), vengono utilizzati principalmente nei coltelli da immersione entry level e utilizzati come strati esterni in una lama San Mai.

  • La serie 300 è amagnetica.
  • 302 è una lega austenitica al cromo-nichel utilizzata per frullatori e miscelatori.
  • 303 è un acciaio inossidabile austenitico specificamente progettato per mostrare una migliore lavorabilità.
  • 303 SE è un acciaio austenitico al cromo-nichel a cui è stato aggiunto selenio per migliorare la lavorabilità e le caratteristiche di non usura.
  • 304L è un acciaio austenitico al cromo-nichel a basso tenore di carbonio progettato per applicazioni speciali.
  • 316L è un acciaio austenitico al cromo-nichel a basso tenore di carbonio con qualità superiori di resistenza alla corrosione e al calore.
  • 321 è un acciaio austenitico al cromo-nichel con un alto contenuto di cromo del 18,00%.

Serie 400

  • La serie 400 rimane una delle scelte più apprezzate dai coltellinai perché è facile da affilare ed è resistente alla corrosione.
  • La serie 400 è magnetica.
  • 410 è un acciaio inossidabile al cromo diritto temprabile che combina una resistenza all’usura superiore con un’eccellente resistenza alla corrosione.
  • 416 è molto simile a 410 con l’aggiunta di zolfo per migliorare la lavorabilità.
  • 420 ha più carbonio di 410, ma meno di 440. Come tale, è più morbido di 440, ma ha una maggiore tenacità.

La serie 420 contiene diversi tipi con vari contenuti di carbonio tra lo 0,15% e lo 0,40%.

Questo tipo di acciaio è ampiamente utilizzato per realizzare lame di rasoio di fascia alta, bisturi chirurgici, ecc.

Ottiene circa 57 HRC dopo un trattamento termico adeguato.

420HC (420C) è un acciaio inossidabile 420 a più alto contenuto di carbonio. L’HC sta per “alto tenore di carbonio” e può essere portato a una durezza maggiore del normale 420 e non dovrebbe essere scambiato per esso.

Buck Knives e Gerber Knives utilizzano ampiamente 420HC. 420A (420J1) e 420B (420J2) sono acciai inossidabili economici e altamente resistenti alla corrosione.

I produttori di coltelli utilizzano questo materiale nei coltelli economici, anche nei coltelli da sub a causa della sua elevata resistenza alla corrosione.

La serie 440 ha tre tipi: 440A, 440B e 440C.

440A è un acciaio inossidabile relativamente economico e altamente resistente alla corrosione.

In Cina, Ahonest ChangJiang Stainless Steel ha sviluppato 7Cr17MoV, un 440A modificato, aggiungendo più vanadio .

440B è quasi identico a 440A, ma ha un intervallo di contenuto di carbonio più elevato rispetto a 440A.

440C è considerato un acciaio inossidabile di fascia alta.

È molto resistente alla corrosione ed è una delle leghe inossidabili più comuni utilizzate per la produzione di coltelli.

Il modello 110 Folding Hunter, un tempo onnipresente, era fatto di 440C prima del 1981. 440C ha il più alto contenuto di carbonio nel gruppo 440.

Böhler n695 è equivalente a 440C.

Tipicamente si può presumere che le lame dei coltelli specificate come “440” siano del grado 440A di durezza inferiore.

Serie AUS

La serie AUS in acciaio inossidabile è prodotta da Aichi Steel Corporation of Japan.

Si differenziano dalla serie AISI 4xx perché hanno aggiunto vanadio .

Il vanadio migliora la resistenza all’usura, la tenacità e la facilità di affilatura.

Nel nome della lega la “A” aggiunta indica che la lega è stata ricotta .

  • AUS-6 (6A) è paragonabile a 440A con un contenuto di carbonio vicino allo 0,65%. È un acciaio a basso costo, con una resistenza all’usura leggermente superiore rispetto al 420J.
  • AUS-8 (8A) è paragonabile a 440B con un contenuto di carbonio vicino allo 0,75%. AUS-8 viene spesso utilizzato al posto di 440C. I coltelli SOG utilizzano ampiamente AUS-8.
  • AUS-10 (10A) è paragonabile a 440C con un contenuto di carbonio vicino all’1,10%. È leggermente più resistente di 440C.

Serie CPM SxxV

Le serie SxxV sono acciai inossidabili Crucible Industries prodotti utilizzando il processo CPM.

  • CPM S30V , all’estremità inferiore degli acciai SxxV, ha un contenuto di carbonio dell’1,45%. Tuttavia, l’S30V è ancora considerato una scelta migliore per la produzione di coltelli. CPM S30V è utilizzato in un’ampia gamma di coltelli ZT .
  • CPM S35VN è un acciaio inossidabile martensitico progettato per offrire una maggiore tenacità rispetto al CPM S30V. È anche più facile da lavorare e lucidare rispetto al CPM S30V. È utilizzato in molti coltelli da cucina di fascia alta, compresi quelli di New West Knifemakers.
  • CPM S60V (ex CPM T440V) (fuori produzione), molto ricco di vanadio. CPM S60V ha un contenuto di carbonio del 2,15%. Era un acciaio raro, ma sia Spyderco che Kershaw Knives offrivano coltelli di questo acciaio, Boker offre ancora cartelle realizzate con CPM S60V.
  • CPM S90V (precedentemente CPM T420V) ha meno cromo di S60V, ma ha quasi il doppio di vanadio. Anche il contenuto di carbonio di S90V è più alto, intorno al 2,30%.
  • CPM S110V ha una maggiore resistenza alla corrosione rispetto a S90V e una resistenza all’usura leggermente migliore. L’ulteriore resistenza alla corrosione pur mantenendo tutti i vantaggi di S90V rende questo acciaio estremamente desiderato per le posate da cucina.
  • CPM S125V, le informazioni online non sono disponibili a partire da agosto 2014, contattare le vendite di Crucible Industries per informazioni. Contiene 3,25% di carbonio, 14% di cromo e 12% di vanadio, oltre ad altri elementi in lega. Resistenza all’usura eccezionalmente elevata, che rende difficile la lavorazione e la lavorazione per i coltellinai. Inizialmente utilizzato solo in coltelli personalizzati, è stato utilizzato da produttori più grandi più recentemente in quantità molto limitate.

Serie VGAcciai inossidabili giapponesi, prodotti da Takefu Special Steel.

  • VG-1 , acciaio inossidabile Takefu. Acciaio popolare nei coltelli da cucina giapponesi.
  • VG-2, lama in acciaio inossidabile Mo al carbonio medio.
  • VG-5, l’effetto sinergico di Mo e V rende il carburo più fine.
  • VG-7 / VG-8W, rinforza il substrato e migliora le prestazioni di tempra.
  • VG-10 (B / N) , acciaio inossidabile Takefu, composizione simile a VG-1 ma contiene anche cobalto e vanadio. Buona resistenza all’usura e alla ruggine.
  • San-mai, un acciaio composito utilizzato per realizzare coltelli di alta gamma. Il nucleo è VG-1 e gli strati esterni sono 420j per una buona resistenza alla ruggine.

A causa del piccolo contenuto di vanadio, VG-10 ha un contenuto di grana più fine rispetto a VG-1.

Il cobalto e il nichel migliorano la tenacità.

Nel complesso, ha una migliore stabilità dei bordi rispetto a VG-1. VG-10 è ampiamente utilizzato nei coltelli da cucina giapponesi, diversi produttori lo utilizzano in varie cartelle e coltelli a lama fissa, tra cui Spyderco, Cold Steel e Fallkniven .

Serie CTSAcciai inossidabili americani prodotti da Carpenter Technology utilizzando la tecnologia vacuum-melt.

  • CTS-BD1, acciaio al cromo ad alto tenore di carbonio che fornisce proprietà inossidabile con elevata durezza ed eccellente resistenza all’usura.
  • CTS-20 (CV), offre una ritenzione del bordo e una finitura superficiale superiori, la possibilità di essere lavorati fino a ottenere un bordo sottile e una trattabilità termica costante da lotto a lotto.
  • CTS-BD30P
  • CTS-40C (CP), un acciaio inossidabile al cromo ad alto tenore di carbonio con metallurgia delle polveri progettato per fornire proprietà inossidabile con la massima durezza.
  • CTS-TMT, un acciaio inossidabile martensitico temprabile che combina una migliore resistenza alla corrosione rispetto all’acciaio inossidabile Tipo 410 con una durezza fino a 53 HRC e una migliore formabilità oltre 17Cr-4Ni.
  • CTS-XHP, una lega di metallurgia delle polveri, tempra in aria, ad alto tenore di carbonio, alto contenuto di cromo, resistente alla corrosione. Può essere considerato un acciaio inossidabile 440C ad alta durezza o un acciaio per utensili D2 resistente alla corrosione.

Serie CrMo / CrMoVAcciai inossidabili cinesi e americani; i produttori sono sconosciuti ad eccezione del 14-4CrMo che è prodotto da Latrobe Specialty Metals.

(I seguenti sono ordinati in base al primo numero.)

  • 14-4CrMo, prodotto da Latrobe Specialty Metals. Un acciaio inossidabile per utensili martensitico resistente all’usura che presenta una migliore resistenza alla corrosione rispetto all’acciaio inossidabile 440C.
  • 2Cr13, appartiene alla serie 420, molto semplice. EN 1.4021 / DIN X20Cr13, ampiamente utilizzato in utensili da taglio economici, 50HRC max dopo il trattamento termico.
  • 3Cr13, nella serie di grado 420, contiene 420A 420B 420C 420D. L’acciaio 3Cr13 è 420B, EN 1.4028 / DIN X30Cr13, 52HRC Circa dopo il trattamento termico.
  • 3Cr13MoV, ottenuto aggiungendo più elementi molibdeno e vanadio alla formula 420J2-3Cr13.
  • 4Cr13, EN 1.4034 / DIN X46Cr13, acciaio inossidabile 420C, ottiene circa 55-57HRC.
  • 4Cr13Mo, EN 1.4419 / DIN X38CrMo14, sviluppato sulla base di GB 4Cr13 / DIN X46Cr13 aggiungendo molibdeno.
  • 4Cr14MoV, EN 1.4117 / DIN X38CrMoV15, abbastanza buono per realizzare coltelli da cucina.
  • 5Cr15MoV, alcuni produttori di coltelli definiscono 5Cr13MoV, la durezza potrebbe essere 55–57 HRC. È ampiamente utilizzato per realizzare coltelli da cucina, forbici di fascia alta, coltelli pieghevoli, coltelli da caccia, ecc.
  • 6Cr13MoV, scritto anche come 6Cr14MoV. Il nome brevettato applicato da Ahonest Changjiang Stainless Steel Co., Ltd. Simile in acciaio inossidabile di grado 6Cr14 (6Cr13) / 420D che non contiene molibdeno e vanadio, è superiore per realizzare lamette da barba, bisturi chirurgici, ecc.
  • 7Cr17MoV, 440A modificato con più elementi di vanadio. I vantaggi del vanadio (V): aumenta la forza, la resistenza all’usura e aumenta la tenacità; la durezza consigliata è di circa 55/57 HRC.
  • 8Cr13MoV e 8Cr14MoV, simili ad AICHI AUS-8, un acciaio dal prezzo eccellente per le sue prestazioni.
  • 9Cr13MoVCo, 9Cr14MoV. Acciai di fabbricazione cinese simili al 440B ma con un contenuto di carbonio, cobalto e vanadio più elevato per aggiungere più forza alla lama. Gli usi includono forbici da barbiere di fascia alta, coltelli da caccia, ecc.
  • 9Cr18MoV, 440B modificato, un acciaio inossidabile cinese di fascia alta utilizzato principalmente nelle forbici da barbiere e negli strumenti chirurgici di fascia alta.
  • 9Cr19MoV, utilizzato in oggetti come il coltello Ultimate Pro Bear Grylls Survival.
  • 99Cr18MoV, 440C modificato. Sviluppato da Jaktkit e Ahonest Changjiang in collaborazione. Utilizza la tecnologia ESR e lo stampaggio a caldo. Ciò migliora le sue prestazioni di lavoro, in particolare la tenacità e la capacità di tenuta del tagliente.

Serie Sandvik

  • 6C27, un comune acciaio per coltelli con buona resistenza alla corrosione e bassa durezza, utilizzato principalmente in applicazioni in cui la necessità di resistenza all’usura è bassa.
  • 7C27Mo2, generalmente le stesse proprietà di Sandvik 6C27, ma con una migliore resistenza alla corrosione.
  • 12C27, un grado con elevata durezza e buona resistenza all’usura. Prende un bordo molto affilato con una moderata ritenzione del bordo.
  • 12C27M, un altro acciaio inossidabile svedese per rasoio. Una lega molto pura a grana fine. Un grado con buona resistenza all’usura e buona resistenza alla corrosione, adatto per la produzione di utensili da cucina.
  • 13C26, noto anche come acciaio inossidabile svedese per rasoio. Generalmente le stesse proprietà di Sandvik 12C27, ma con una durezza leggermente superiore ma meno resistente alla corrosione. Il produttore di acciaio svedese Uddeholm AB produce anche una composizione di acciaio per rasoi praticamente identica nota come AEB-L, che hanno brevettato nel 1928. L’acciaio per rasoi svedese è una lega a grana fine molto pura che influisce positivamente sulla tenuta del filo, sulla stabilità del filo e sulla tenacità.
  • 14C28N, progettato da Sandvik per volere di Kershaw per avere le proprietà del bordo del 13C26 ma con una maggiore resistenza alla corrosione mediante l’aggiunta di azoto e cromo. Disponibile nei coltelli Kershaw (dal 2012) e in altre marche.
  • 19C27, un grado con durezza e resistenza all’usura molto elevate.

Serie DSR

Acciai inossidabili per utensili Daido utilizzati per coltelli da cucina e forbici.

  • DSR1K6 (M), simile ad AUS-6 e VG2
  • DSR7F, utilizzato per parti di taglio ad alta durezza.
  • DSR1K7, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.
  • DSR1K8, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.
  • DSR1K9, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.
  • DSR10UA, utilizzato per piccole forbici.
  • DSR1K11, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.

Acciaio inossidabile ad alto contenuto di cromo / vanadio

I seguenti acciai per metallurgia delle polveri contengono livelli molto elevati di cromo, che al 18-20% produce una matrice in acciaio altamente resistente alla corrosione.

Contengono anche livelli relativamente alti di vanadio (dal 3,0% al 4,0%), producendo un volume elevato di carburi di vanadio nella matrice di acciaio, associato a un’eccellente tenuta del tagliente resistente all’abrasione.

  • M390 – Bohler M390 Microclean. Tecnologia di metallurgia delle polveri di terza generazione in acciaio. Sviluppato per lame di coltelli che richiedono una buona resistenza alla corrosione e una durezza molto elevata per un’eccellente resistenza all’usura. Vengono aggiunti cromo, molibdeno, vanadio e tungsteno per un’eccellente nitidezza e ritenzione dei bordi. Può essere lucidato per una finitura estremamente elevata. Indurisce e tempera fino a 60–62 HRC, dove bilancia al meglio tenuta del tagliente e tenacità. Grazie al suo concetto di lega, questo acciaio offre una resistenza all’usura estremamente elevata e un’elevata resistenza alla corrosione.
  • CPM-20CV – essenzialmente la versione di Crucible di M390.
  • CTS 204P – essenzialmente la versione di Carpenter di M390.
  • Elmax – Prodotto da Bohler-Uddeholm, Elmax è un acciaio per stampi resistente alla corrosione da tempra in profondità utilizzando il processo di metallurgia delle polveri di terza generazione. Spesso si dice che sia superiore a CPM S30V e CPM S35VN per ritenzione dei bordi e facilità di affilatura. Utilizzato nella maggior parte dei coltelli Microtech dal 2013 in poi. Elmax è molto simile a M390, CPM 20CV e CTS 204P, ma ha un contenuto di vanadio leggermente inferiore e manca di qualsiasi contenuto di tungsteno.

Altro inossidabile

  • ATS-55, prodotto da Hitachi Metals. Ha un contenuto di molibdeno inferiore a ATS-34, è meno resistente all’usura di ATS-34 ed è stato segnalato anche per essere meno resistente alla ruggine di ATS-34.
  • BG-42 Leggermente più alto in carbonio, cromo e molibdeno rispetto all’ATS-34. Deve essere forgiato e trattato termicamente a temperature molto elevate e precise. Può essere utilizzato a durezza molto elevata, come RC 64-66. Non dovrebbe essere fragile, ma di solito lo sono gli acciai altamente legati. Molto costoso e difficile da lavorare. È un acciaio inossidabile martensitico ad alta velocità che combina le caratteristiche di tempra, durezza a caldo e mantenimento della durezza degli acciai rapidi M50, con la resistenza alla corrosione e all’ossidazione dell’acciaio inossidabile Tipo 440C. Sebbene sia spesso utilizzato per cuscinetti aerospaziali e altre applicazioni critiche, la sua eccellente resistenza all’usura e alla corrosione lo rende una scelta superiore per l’uso nelle applicazioni di coltelleria.
  • Kin-2, Mo al carbonio medio, lama in acciaio inossidabile V.
  • BNG10, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.
  • Co-Special, un acciaio noto per esistere. Non sono disponibili ulteriori informazioni.

Diverse leghe di acciaio hanno una quantità di carbonio vicina o superiore al 3%.

Come al solito, questi acciai possono essere temprati a livelli estremamente elevati, 65-67 HRC.

I livelli di tenacità non sono elevati rispetto all’acciaio CPM S90V, tuttavia hanno un’elevata resistenza all’usura e resistenza del tagliente, rendendoli una buona scelta per i coltelli progettati per lavori di taglio e affettatura leggeri.

  • Cowry-X è prodotto dall’acciaio Daido utilizzando il processo PM . Contiene il 3% di carbonio, il 20% di cromo, l’1,7% di molibdeno e meno dell’1% di vanadio. Altri elementi non sono pubblicati o potrebbero anche non esistere. Utilizzato dai coltelli Hattori nella loro serie di coltelli da cucina KD.
  • ZDP-189 è prodotto dall’acciaio Hitachi utilizzando il processo PM. Contiene 3% di carbonio e 20% di cromo e contiene tungsteno e molibdeno. Utilizzato da diversi produttori di coltelli personalizzati e produttori di fabbrica tra cui Spyderco e Kershaw nella tiratura limitata delle cartelle Ken Onion Shallot. La linea Henckels Miyabi commercializza questo acciaio con il nome “MC66”.
  • R2 è un acciaio PM prodotto da Kobe Steel Japan (Kobelco). È anche noto come SG2 (Special Gold 2) quando è contrassegnato da Takefu Specialty Steel.
  • SRS-15 un acciaio per utensili ad alta velocità (HSS) dove il 15 rappresenta l’1,5% C. Uno dei primi “super acciai” giapponesi conosciuti. Il produttore è sconosciuto. Esiste anche un SRS-13 con 1,3% di C.

Serie CPM REX

  • CPM REX M4 HC (AISI M4) è un acciaio per utensili ad alta velocità prodotto da Crucible utilizzando il processo CPM. M4 è in circolazione da un tempo relativamente lungo, ultimamente è entrato a far parte di coltelli di produzione personalizzati e di fascia alta. Acciaio popolare per l’uso nei coltelli da taglio da competizione Bladesports.
  • CPM REX 121, è un nuovo acciaio per utensili per cuscinetti ad alto contenuto di vanadio e cobalto progettato per offrire una combinazione della massima resistenza all’usura, durezza raggiungibile e durezza rossa disponibile in un acciaio ad alta velocità.
  • CPM REX 20 (HS) è un acciaio super rapido senza cobalto prodotto con il processo CPM.
  • CPM REX 45 (HS) è una modifica all’8% di cobalto dell’acciaio M3 ad alta velocità prodotta dal processo CPM. A partire da settembre 2018 questo acciaio è stato utilizzato in alcuni coltelli di produzione a tiratura limitata di Spyderco.
  • CPM REX 54 HS è un acciaio ad alta velocità con cuscinetti al cobalto progettato per offrire un miglioramento della durezza rossa del popolare grado M4, pur mantenendo proprietà antiusura equivalenti a M4.
  • CPM REX 66 (HSS) è un acciaio super rapido realizzato con il processo CPM.
  • CPM REX 76 (HSS) è un acciaio super rapido prodotto dal processo CPM (Crucible Particle Metallurgy). È trattabile termicamente a HRC 68-70. Il suo alto contenuto di carbonio, vanadio e cobalto fornisce una resistenza all’abrasione paragonabile a quella del T15 e una durezza del rosso superiore a quella di M42.
  • CPM REX 86 (HSS) è un acciaio super rapido realizzato con il processo CPM. Ha una combinazione di elevata capacità di durezza ottenibile (68-70 HRC), durezza rossa e resistenza all’usura abrasiva per applicazioni di lavorazione difficili, pur mantenendo buone caratteristiche di fabbricazione e tenacità. La composizione è progettata per fornire un equilibrio tra MC ricco di vanadio e carburi primari M6C ricchi di tungsteno-molibdeno.
  • CPM REX T15 (HSS) è un acciaio super rapido realizzato con il processo CPM. È un tipo di tungsteno ad alta velocità contenente vanadio elevato per un’eccellente resistenza all’abrasione e cobalto per una buona durezza rossa, ed è utilizzato per il taglio di materiali difficili da lavorare dove si incontra un elevato riscaldamento per attrito.

Altri

  • Maxamet è commercializzato dal suo produttore come una via di mezzo tra l’acciaio ad alta velocità e il carburo cementato . Carpenter afferma che Maxamet ha migliorato la durezza e la resistenza all’usura rispetto agli acciai ad alta velocità pur essendo più resistente dei carburi cementati. Dall’inizio del 2018, viene utilizzato in diversi coltelli di produzione di Spyderco.

Super acciai inossidabili

Gli acciai di questa categoria hanno una resistenza agli elementi e alla corrosione molto più elevata rispetto agli acciai inossidabili convenzionali.

Questi acciai sono austenitici e amagnetici.

Sono utilizzati in coltelli progettati per l’uso in ambienti aggressivi e altamente corrosivi, come l’acqua salata, e aree con elevata umidità come foreste tropicali, paludi, ecc.

Questi acciai possono contenere dal 26% al 42% di cromo e dal 10% al 22% nichel e dall’1,5 al 10% di titanio, tantalio, vanadio, niobio, silicio di alluminio, rame o molibdeno ecc. o una loro combinazione.

  • H1, prodotto da Myodo Metals, Giappone. Utilizzato da Spyderco nei loro coltelli da acqua salata / da sub. Anche Benchmade lo ha utilizzato, successivamente sostituito con X15TN.
  • X15Tn, acciaio francese brevettato da Aubert & Duval, originariamente progettato per l’industria medica e cuscinetti a sfere per jet.Secondo la scheda tecnica dell’azienda soddisfa gli standard EN 1.4123 (designazione X40CrMoNV16-2) e UNS42025.Questo è un acciaio inossidabile martensitico , con un alto contenuto di azoto , rifuso per struttura e proprietà ottimali. Utilizzato da Benchmade nei loro coltelli da acqua salata / da sub.
  • Anche N680, acciaio Bohler-Uddeholm, è un acciaio inossidabile martensitico , molto simile all’X15TN. Utilizzato da Benchmade nei loro coltelli da acqua salata / da sub.
  • N690CO un acciaio inossidabile austriaco temprato per la gamma alta Rc50. Attualmente si trova nei coltelli Hossom di Spyderco e nel Volpe di produzione italiana recentemente interrotto. I coltelli TOPS lo usavano anche nel loro coltello CQT magnum 711. Ampiamente utilizzato anche da Fox Knives Military Division, Extrema Ratio, Böker e Steel Will Knives.
  • Vanax, prodotto da Uddeholm, è un acciaio per lame di metallurgia delle polveri di terza generazione relativamente nuovo, in cui il carbonio è ampiamente sostituito dall’azoto. Ciò si traduce in un acciaio con un’estrema resistenza alla corrosione, un’eccellente tenuta del tagliente, ma è abbastanza facilmente riaffilabile pur contenendo un volume di carburo relativamente elevato per la ritenzione del tagliente abrasivo.
  • LC200N (noto anche come Z-FiNit) prodotto da Zapp Precision Metals, è un acciaio per utensili ad alto contenuto di azoto legato che mostra una resistenza alla corrosione superiore combinata con un’elevata tenacità anche a durezza fino a 60 HRc. Spyderco utilizza questo acciaio in molti dei suoi coltelli.
L’ Hippekniep è un coltello tascabile pieghevole prodotto dall’azienda produttrice di coltelli Herder a Solingen, in Germania.
La lama è in acciaio al carbonio antiruggine, intonacata a mano in blu e finemente forgiata dalla base alla punta del coltello.
La lama lunga 90 mm (3,5 pollici) mostra patina (macchie scure) causata da decenni di utilizzo. Può essere facilmente affilato a un bordo tagliente.
L’acciaio al carbonio è una scelta popolare per i coltelli per uso duro.
L’acciaio al carbonio era molto più duro, molto più durevole e più facile da affilare rispetto all’acciaio inossidabile.
Mancano del contenuto di cromo dell’acciaio inossidabile, il che li rende suscettibili alla corrosione.

Gli acciai al carbonio hanno meno carbonio rispetto ai tipici acciai inossidabili, ma sono l’elemento principale della lega.

Sono più omogenei degli acciai inossidabili e di altri acciai altolegati, avendo il carburo solo in piccolissime inclusioni nel ferro.

Il materiale sfuso è più duro dell’acciaio inossidabile, consentendo loro di mantenere un bordo più affilato e più acuto senza piegarsi a contatto con materiali duri.

Ma si otturano per abrasione più velocemente perché mancano di inclusioni dure per sopportare l’attrito. Questo li rende anche più veloci da affilare.

Serie 10xxLa serie 10xx è la scelta più popolare per l’acciaio al carbonio utilizzato nei coltelli e nelle katane.

Possono prendere e mantenere un bordo molto affilato.

  • 1095, un popolare acciaio ad alto tenore di carbonio per coltelli; è più duro ma più fragile degli acciai a basso tenore di carbonio come 1055, 1060, 1070 e 1080. Ha un contenuto di carbonio dello 0,90-1,03% Molti coltelli tascabili e coltelli da cucina più vecchi erano fatti del 1095. È ancora popolare tra molti bushcrafter e survivalisti grazie alla sua robustezza e facilità di affilatura. Con un buon trattamento termico, gli acciai per utensili 1095 e O-1 ad alto tenore di carbonio possono realizzare coltelli eccellenti.
  • 1084, contenuto di carbonio 0,80-0,93%. Spesso consigliato ai coltellinai alle prime armi o senza apparecchiature di trattamento termico più avanzate per la facilità di trattarlo termicamente con successo in tali condizioni, ma utilizzato anche da molti lame i professionisti per vari tipi di coltelli in quanto può realizzare ottimi coltelli.
  • 1070, contenuto di carbonio 0,65-0,75% Utilizzato nei machete.
  • 1060, utilizzato nelle spade. Ha un contenuto di carbonio dello 0,55-0,65%
  • 1055, utilizzato in spade e machete spesso trattati termicamente per ottenere un temperamento primaverile per ridurre la rottura. Ha un contenuto di carbonio dello 0,48-0,55%

Serie Vx

  • V-1 / V-2 Chrome viene aggiunto per migliorare le prestazioni di spegnimento.
  • V-2C, acciaio al carbonio puro, con sostanze impure completamente rimosse.

Aogami / Blue-Seriesun acciaio giapponese esotico e di alta gamma prodotto da Hitachi. Il “blu” si riferisce non al colore dell’acciaio stesso, ma al colore della carta in cui viene avvolto l’acciaio grezzo.

  • Aogami / Blue-Num-1 Un acciaio con maggiore resistenza alla trazione e capacità di affilatura rispetto al blu-2.
  • Aogami / Blue-Num-2 Un acciaio con maggiore tenacità e resistenza all’usura rispetto al blu-1.
  • Aogami / Blue-Super Un acciaio con maggiore tenacità, resistenza alla trazione e stabilità dei bordi rispetto a tutti gli altri acciai della sua serie.
  • Aogami / Super blue Lo stesso acciaio di Blue-Super A

Shirogami / White-series

  • Shirogami / White-1 Il più duro tra gli acciai Hitachi, ma manca di tenacità.
  • Shirogami / White-2 Più duro di S / W-1 ma con poco contenuto di carbonio, quindi leggermente meno duro.

Acciaio Kigami / Yellow-Series

  • Acciaio “migliore” rispetto alla serie SK, ma peggiore di entrambi, Aogami e Shirogami. Utilizzato in strumenti di fascia alta e coltelli da cucina di classe medio / bassa.

Altri acciai di proprietà

  • INFI, un acciaio unico utilizzato nei coltelli Busse. È un acciaio resistente, che resiste relativamente bene sia all’usura che alla corrosione. Prima del 2002, INFI conteneva lo 0,5% di carbonio, lo 0,74% di azoto, circa l’1% di cobalto e circa lo 0,1% di nichel. Nel 2002, Busse ha cambiato la composizione dell’acciaio rimuovendo l’azoto, ma ha aggiunto lo 0,63% di silicio per la durezza e i componenti di cobalto e nichel sono stati eliminati.

Altro acciaio al carbonio Questi acciai non esistevano in una serie.

  • Shiro-2, Cr e Ni vengono aggiunti per una migliore tempra e duttilità.

Acciai non assegnati

Il gruppo di questi acciai è sconosciuto in questo momento. Spostali nel gruppo appropriato e fornisci una descrizione.

  • 4116 Krupp è un acciaio tedesco che viene temprato criogenicamente durante il processo di tempra. Utilizzato in molti coltelli entry level da Henkels, Wusthof e altri produttori tedeschi temprati a 54-56 RC. Elevata resistenza alle macchie ma mediocre ritenzione dei bordi. .45-.55 carbonio, .1-.2 vanadio, 14-15 cromo, .5-.8 molibdeno.

Nel 2017 ha fatto breccia nei coltelli di fabbricazione cinese a prezzo medio (tra 7Cr17Mov e 440C San Mai), solitamente in coltelli da chef più grandi da 9-12 “e mannaie temperati a RC 56-60 con ritenzione del bordo migliorata. A volte indicato come 1.4116. Thyssen -Krupp nomina i propri acciai usando la convenzione standard, ovvero rimuovendo .1 da w-Nr 1.4116.

  • Acuto 440. prodotto da Aicihi Cr 0,80-0,95 Si 0,35-0,50 Mn 0,25-0,40 P sotto 0,040 S sotto 0,030 Cr 17,00-18,00 Mo 1,00-0,25 V 0,08-0,12 contenuti. specificamente progettato per soddisfare la resistenza alla corrosione e all’usura in acciaio inossidabile non ha rispetto a molti acciai al carbonio. I suoi test sulle prestazioni danno ottimi risultati e non sono usati frequentemente con etichette a quanto pare. la sua ritenzione dei bordi è vicina ad AUS 10 con una migliore resistenza alla corrosione. È SuperSteel di Aichi più recente di aus10 e le implicazioni suggeriscono una versione modificata di questo acciaio nei coltelli globali, poiché il gruppo Yoshida-shimonakano è l’acciaio Aichi, Toyota, coltelli globali, molti altri. molti produttori di coltelli utilizzano versioni di Asus6-10 e sus440a e sus440c, anch’esse tutte in acciaio aicihi. molti modificano per citarne altri, a volte come l’acciaio al vanadio al molibdeno. materiale per coltelli molto bello per acciaio inossidabile, linea superiore. < http://www.atm-fukaumi.co.jp/en/products/ >
  • AL-158
  • Acciaio inossidabile BRD4416
  • X55CrMo14 o 1.4110 Coltellino svizzero lama in acciaio inox utilizzato da Victorinox.
  • 80CrV2

Conclusioni

La scelta dell’acciaio nella coltelleria è molto importante e conoscere le proprietà e caratteristiche degli acciai ti permette di costruire lama adatte allo specifico impiego.

Sicuramente ci sono acciai più comuni nella coltelleria come utilizzo come acciai di altissima qualità utilizzati per i coltelli di fascia alta.

Ti consiglio di leggere il libro Knife Engineering: Steel, Heat Treating, and Geometry , è in lingua inglese.

Il libro è una esplorazione approfondita degli effetti di diversi acciai

, trattamenti termici e geometrie dei bordi sulle prestazioni del coltello.

Questo libro fornisce classificazioni per tenacità, ritenzione dei bordi e resistenza alla corrosione per tutti i popolari acciai per coltelli.

Are You Experience?

Andrea


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla pagina facebook e al canale Instagram.


 

Protected by Copyscape

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *