Forare l’acciaio già temprato

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

Sostieni il progetto Coltellimania. Leggi e Condividi!
Protected by Copyscape

Forare l’acciaio già tempratoForare l’acciaio già temprato non si dovrebbe fare ma può capitare!

Può capitare e non dovrebbe succedere ma se ti accorgi che al coltello che hai temprato o è tornato dalla tempra gli manca un foro, oppure devi spostarlo, o vuoi aggiungere il perno forato per paracord, allargare un foro per inserire dei mosaic pin, ecc. che cosa devi fare?

Protected by Copyscape

Caspita che scocciatura soprattutto con acciaio che raggiungono una elevata durezza dopo la tempra.

A volte si tratta di un errore ma non sempre si tratta di una posizione sbagliata o una dimenticanza ma può capitare che alcuni clienti ti chiedano per esempio su un coltello finito o industriale delle personalizzazione come aggiungere per esempio il foro per il paracord, rifare il manico, ecc.

Come fai forare un coltello già temprato?

Una possibilità è usare le punte per granito con placchette in widia, ma ricordati di lubrificare e tener raffreddato il punto in cui fori in modo da non rovinare punta e tempra del tagliente.

Quindi è una foratura che devi fare lentamente, raffreddando di continuo!

Forare l’acciaio già temprato

 

Una cosa importante da fare prima di portare il coltello in tempra o di temprarlo è quello di fare una verifica che i fori siano posizionati correttamente e che ci siano tutti.

Un consiglio importante

Il mio maestro knife maker mi ha sempre detto che nell’arte del coltello la velocità e la fretta  non è la strada che porta a finire prima un coltello, anzi , non bisogna avere fretta e eseguire e terminare tutte le operazioni di una fase prima di arrivare a quella successiva.

Fare una parte del coltello, poi fare alcuni fori, dire quello lo faccio dopo che ora devo cambiare punta, ecc. non va bene.

Se ora devi fare le forature sul coltello prenditi il tempo che serve, traccia le posizioni, punzona, e esegui tutte le forature prima di fare le altre operazioni.

Si perde molto più tempo a riprendere un coltello su cui ti sei dimenticato di fare un foro che cambiare punta mentre stai eseguendo tutte le forature richieste sul tuo coltello.

Questa lezione l’ho imparata bene perchè mi è capitato di avere dimenticato un foro, come di aver sbagliato posizione perchè volevo fare in fretta senza tracciare.

Che dire! Fa arrabbiare ma la colpa è tua! Quindi sempre step by step, senza fretta!

Conclusioni

Costruire un coltello necessita di concentrazione anche quando di tratta di fare delle semplici forature che sono spesso sottovalutate ma poi ci si accorge di quanta cura necessitano quando si devono montare le guardie, quando si monta un manico con i suoi pin, o le sue viti, ecc.

Ogni parte del coltello ha la sua importanza e la sequenza di costruzione non è frutto del caso ma di tecnica e di esperienza.

Are You Experience?

Andrea

 


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla pagina facebook e al canale Instagram.


 

Protected by Copyscape

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *