G10 Vs Fibra di Carbonio per i manici

This post is also available in: Inglese

Sostieni il progetto. Condividi!

G10  Vs Fibra di CarbonioG10 Vs Fibra di Carbonio usati nella coltelleria, facciamo alcune considerazioni.

Il G-10 insieme al Micarta è un materiale molto utilizzato per la realizzazione dei manici dei coltelli.

Venduto in coppie di blocchetti di varie dimensioni e di spessore che va dai 5 mm agli 8 mm a un costo inferiore ai 15 euro.

Sono i materiali più utilizzati ed apprezzati per la costruzione di manici in un coltello per due fattori principali:

  • il costo ragionevole,
  • è “semplice” da lavorare e
  • la notevole robustezza.

Ma tra il G10 e la fibra di carbonio? Quel’è il migliore?

Spesso alcune persone pensano erroneamente che sia la stessa cosa ma non è così !

Il G10, che viene utilizzato soprattutto per coltelli tattici e sopravvivenza, con qualità migliori rispetto al micarta, rimane comunque il G10 inferiore alla fibra di carbonio.

Il G10 è un materiale di prezzo contenuto ed è una delle opzioni più utilizzate per coltelli da combattimento.

Vantaggi del G10:

  • Assorbimento di umidità praticamente nullo,
  • Elevata resistenza,
  • Elevata durezza.

G10  Vs Fibra di Carbonio

Conclusioni

Il G10 rimane un buon materiale che ti aiuta a contenere i costi rispetto alla fibra di carbonio ed è da applicare al di là dell’aspetto estetico su coltelli che possono essere esposti alle intemperie e ad ambienti umidi.

Oggi ci sono in una grande varietà di colori e anche con effetti fotosensibili alla luce per avere un effetto fluorescente al buio.G10  Vs Fibra di Carbonio

Si tratta di un ottimo materiale che ti consiglio di provare ma se vuoi davvero dare un valore aggiunto utilizza la fibra di carbonio.

Andrea

Raccomandazione!!

Quando si lavora con questo materiale di uso una maschera o un respiratore, anche nel lavoro di pulizia, anche se non è tossica, si consiglia di evitare di respirare le particelle.


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla pagina facebook e al canale Instagram.


 

This post is also available in: Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *