Knife Play e il gioco dei coltelli.

This post is also available in: Inglese

Sostieni il progetto. Condividi!

Knife PlayKnife Play e il gioco dei coltelli.

KnifePlay è una forma di gioco di cosplay BDSM consensuale che coinvolge coltelli, pugnali e spade come fonte di stimolazione fisica e mentale.

Il gioco dei coltelli è una forma di gioco di cosplay BDSM consensuale che coinvolge armi da taglio come coltelli, pugnali e spade usate come fonte di stimolazione fisica e mentale.

I coltelli sono in genere utilizzati per:

  • tagliare gli abiti,
  • graffiare la pelle,
  • rimuovere la cera dopo il gioco della cera o
  • semplicemente fornire una stimolazione sensuale.

Il gioco del coltello può anche essere una forma di gioco della temperatura o di modifica del corpo.Knife Play

Il gioco del coltello a volte è, ma non sempre, una forma di gioco che stimola la paura che viene sentita come erotica e sensuale.

Alla “vittima” in alcuni casi  viene mostrato un coltello affilato oppure avviene  con gli occhi bendati.

Un coltello spesso spuntato e senza filo è usato sulla pelle.

PS. senza filo perché è successo di esagerare con questo gioco.

Questa è una forma di gioco della paura, ma mantiene ancora un certo grado di sicurezza).

Per alcuni, il gioco del coltello può essere altamente erotico, poiché le reazioni fisiche e psicologiche possono essere intense.

È anche un’attività che richiede molta cura per imparare correttamente.

Come con qualsiasi tipo di gioco marginale che può potenzialmente prelevare sangue, c’è il rischio di trasmettere malattie.

Inoltre, esiste il rischio di tagliare il punto sbagliato e causare un’eccessiva perdita di sangue o accoltellamenti accidentali.

Conclusioni

Knife Play No comment e nessun pregiudizio personale ma volevo farti conoscere questa curiosa pratica con armi da taglio come coltelli.

Da non confondere con #knifeporn.

Personalmente per via della mia estrazione e non parlo come maker non gioco con i coltelli!

Rispetta sempre il coltello.

Stay Tuned!

Knife is not a game!

Andrea


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla pagina facebooke al canale Instagram.


 

This post is also available in: Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *