Scaldare il tuo laboratorio da knife maker con l’heating pots

Sostieni il progetto. Condividi!
Protected by Copyscape

Scaldare il tuo laboratorio

Uno dei problemi di molti knife maker è quello di scaldare il proprio laboratorio che molto spesso è :

  • il garage di casa “sacrificato” per la propria passione,
  • la propria cantina,
  • il magazzino nel cortile,
  • ecc.

Tutti locali che solitamente non hanno un riscaldamento e che durante l’inverno diventano luoghi molto freddi e umidi dove lavorare. Leggi tutto “Scaldare il tuo laboratorio da knife maker con l’heating pots”

Protected by Copyscape

Non sono molto social come knife maker

Sostieni il progetto. Condividi!
Protected by Copyscape

social network

Non sono molto social network come knife maker, te lo voglio dire non per mettere le mani avanti ma semplicemente perchè non voglio che pensi che sia maleducato o altro.

Sono molto social però di persona! ma partecipo poco ai social network, partecipo poco alle pagine e gruppi di coltelli su facebook, instagram o altri social network. Leggi tutto “Non sono molto social come knife maker”

Protected by Copyscape

Spegnimento della lama in tempra in olio o in acqua?

Sostieni il progetto. Condividi!
Protected by Copyscape

Spegnimento della lama in tempra in olio o in acqua?

Spegnimento della lama in tempra in olio o in acqua?

La fase di spegnimento dopo la tempra è un momento fondamentale per una buona riuscita della tempra!

Di trattamenti di tempra ne esistono diverse tipologie:

  • quella di durezza o ordinaria,
  • quella sottovuoto e
  • la tempra a induzione

sono tra le più utilizzate.

Oggi va anche molto di moda tra i knife maker la tempra criogenica ma faremo un post specifico per questa tipologia di trattamento termico.

Leggi tutto “Spegnimento della lama in tempra in olio o in acqua?”

Protected by Copyscape

Associazioni di coltellinai

Sostieni il progetto. Condividi!
Protected by Copyscape

Associazioni di coltellinaiQuesto è un elenco di associazioni di coltellinai e corporazioni di coltellinai sia italiane che straniere.

Una associazione, in diritto, indica un ente costituito da un insieme di persone fisiche o giuridiche (gli associati) legate dal perseguimento di uno scopo comune che in questo caso è legata alla diffusione e tutela dell’arte del knife making.

Ognuna di queste associazioni ha delle sue peculiarità orientate e con lo scopo di salvaguardare il coltello artigianale inteso come oggetto d’arte ma anche con sfumature diverse storico culturali. Leggi tutto “Associazioni di coltellinai”

Protected by Copyscape

Fat Carbon Materials, i manici in carbonio composito

Sostieni il progetto. Condividi!

Fat Carbon Materials è tra le nuove mode del momento nella coltelleria.

Il carbonio è già un materiale da molto tempo utilizzato nel knife making per la costruzione di manici ma in questi mesi l’unione di carbonio con altri materiali a creato dei nuovi motivi estetici con però unite le caratteristiche mecaniche del carbonio. Leggi tutto “Fat Carbon Materials, i manici in carbonio composito”

Loveless pins

Sostieni il progetto. Condividi!

Loveless pinsI Loveless pins o perni di Loveless sono una delle tante caratteristiche che contraddistinguono i coltelli del grandissimo maker americano.

Ti sto parlando proprio dei perni di bloccaggio dei manici dei suoi coltelli.

Oggi esistono molti sistemi per fissare il manico ma in quegli anni il famoso maker ha creato un modo semplice e funionale per fissare il manico, non solo con dei semplici pin ma con qualcosa di simile ai Corby Bolt. Leggi tutto “Loveless pins”

Knife Play e il gioco dei coltelli.

Sostieni il progetto. Condividi!

Knife PlayKnife Play e il gioco dei coltelli.

KnifePlay è una forma di gioco di cosplay BDSM consensuale che coinvolge coltelli, pugnali e spade come fonte di stimolazione fisica e mentale.

Il gioco dei coltelli è una forma di gioco di cosplay BDSM consensuale che coinvolge armi da taglio come coltelli, pugnali e spade usate come fonte di stimolazione fisica e mentale. Leggi tutto “Knife Play e il gioco dei coltelli.”