Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers

Scopri l'importanza della tracciatura nella creazione di coltelli. Dalla sagoma alla bisellatura, questa guida completa per knife makers offre consigli pratici per un lavoro preciso e di qualità.9 min


154
154 shares, 154 points

Tracciare il coltello a lama fissa

Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers

Il tracciare un coltello è fondamentale nel processo di creazione. Attraverso una tracciatura dettagliata, i knife makers possono rendere il loro lavoro più semplice, preciso e ripetibile. In questa guida, esploreremo come e perché tracciare il tuo coltello in ogni fase della costruzione.

Tracciare il coltello che si vuole costruire per un knife maker è una operazione fondamentale.

La tracciatura del coltello nelle sue varie fasi e operazioni di costruzione rende il lavoro più semplice, ripetibile e preciso.

Che si tratti della scontornatura, della mezzeria o per i fori di fissaggio del manico, la tracciatura è utile.

Tracciare il coltello

Quando si deve realizzare un coltello bisogna avere le idee chiare sulla forma da eseguire, sulla bisellatura, come fissare la guardia, come fissare il manico, se a codolo nascosto, o un codolo rastremato, i materiali da usare, ecc.

Più è dettagliato il disegno del coltello e meno ci saranno sorprese durante la realizzazione!

Mi ricordo le prime volte che ho fatto un coltello che facevo delle sagome molto improvvisate e tutto sommato venivano bene, ma avere già un disegno del coltello dettagliato è fondamentale, anzi ti dirò di più, più dettagliato è meglio è, scusa il gioco di parole (questo è un suggerimento di un maestro del CIC).

Se hai studiato tecnologia meccanica, hai fatto officina o lavori in una officina metalmeccanica sai bene che i pezzi meccanici hanno un ciclo di lavorazione per il coltello è la stessa cosa.

C’è una sequenza che devi utilizzare e rispettare per ottenere un buon risultato  e questa sequenza la devi pensare prima di farlo.

Ogni maker ha la sua sequenza e più o meno sono abbastanza simili una all’altro.

Ogni ciclo di lavorazione deve essere terminato al 100% prima di passare alla fase successiva, e ti dico il 100% non il 90%, tutto quello che lasci indietro sarai costretto a riprenderlo dopo con maggiore difficoltà.

La tracciatura del coltello e della sagoma è una di queste, fa parte del ciclo di lavorazione.

Tracciare il coltello a lama fissa

La tracciatura della sagoma del coltello

La sagoma di un coltello rappresenta la sua forma esterna e definisce le linee principali che caratterizzano il design di un coltello.

La sagoma è il perimetro del coltello ed è il contorno che seguirai eseguendo la scontornatura del coltello.

E’ una delle prime operazioni che si fanno ma ancora prima verifica la planarità  su un piano di riscontro della porzione di barra di acciaio che hai tagliato.

Essa rappresenta il modello che guida la scontornatura, processo attraverso il quale il coltello viene modellato nel suo profilo finale.

La corretta tracciatura della sagoma è cruciale per garantire che il coltello abbia un aspetto e delle prestazioni ottimali.

Controllo della Planarità:

Prima di iniziare la tracciatura della sagoma, è fondamentale verificare la planarità del pezzo di acciaio scelto. Se la barra non è perfettamente planare, questo potrebbe compromettere la simmetria e l’equilibrio del coltello finito.

Se non è planare prima di tracciare devi renderla planare da entrambi i lati, volendo puoi anche farlo dopo la scontornatura ma se ne hai la possibilità fai rettificare le barre ma considera che è un costo che puoi evitare.

Puoi utilizzare un piano di riscontro, che ti offre una superficie perfettamente piana, per controllare la planarità del tuo pezzo di acciaio.

Se riscontri delle imperfezioni, è essenziale che tu le corregga, rendendo planare il metallo da entrambi i lati. Sebbene la rettificazione delle barre sia un costo aggiuntivo, potrebbe risparmiarti tempo e fatica in seguito.

Metodi per Tracciare la Sagoma:

  1. Dima e Spray Colorante: Puoi utilizzare una dima preesistente (un modello fisico del tuo design di coltello) e uno spray colorante per tracciare la sagoma sul pezzo di acciaio. Spruzza semplicemente il colore sulla barra e posiziona la dima sopra, tracciando il contorno con un pennarello o uno strumento simile.

  2. Carta Stampata: Se hai un design di coltello su computer, puoi stamparlo su carta, ritagliarlo e poi incollarlo direttamente sulla barra di acciaio. Questo metodo ti consente di avere una guida chiara e visibile durante la scontornatura.

  3. Tracciatura sul Blu di Prussia: Il Blu di Prussia è un composto chimico utilizzato in officina per tracciare i pezzi. Applicalo sulla barra e poi traccia la sagoma con un truschino o un altro strumento adatto.

Tracciare il coltello a lama fissa

Tu che metodo usi per tracciare il coltello?

Attenzione! Quello che è importante è che la tracciatura quando bagni il coltello per raffreddarlo non si cancella o sparisce.

Una volta che hai la barra tracciata a questo punto puoi iniziare a eseguire la scontornatura.

E’ una fase divertente!

Non lo so dipende dai gusti a me rilassa.

Alcuni maker che fanno piccole produzioni anche per risparmiare acquistano invece che le barre di acciaio le lastre e si fanno fare di taglio laser le sagome dei coltelli che vogliono realizzare ma è qualcosa che ne vale la pena fare per chi fa più copie dello stesso coltello.

La tracciatura della mezzeria del coltello

La mezzeria di un coltello è quella linea centrale che corre lungo la lunghezza della lama, dividendo idealmente in due parti uguali.

Non è solo un dettaglio estetico; svolge un ruolo cruciale nel bilanciamento e nella funzionalità di un coltello.

La tracciatura accurata della mezzeria assicura che la lama sia simmetrica e ben bilanciata.

L’Importanza della Doppia Linea Prima della Tempra:

Prima della tempra, la mezzeria non viene tracciata come una singola linea, ma piuttosto come una doppia linea.

Questo perché la zona tra queste due linee rappresenta lo spessore centrale residuo della lama che si desidera conservare.

Questo spessore residuo è essenziale per garantire che, durante la tempra, la lama non diventi troppo sottile o fragile, o peggio, che si squagli.

Metodi per Tracciare la Mezzeria:

  1. Il Truschino sul Piano di Riscontro (Metodo Professionale): Questo è uno strumento di precisione che consente di tracciare linee rette lungo la superficie di un materiale. Quando utilizzato su un coltello, il truschino può tracciare accuratamente la mezzeria garantendo simmetria e precisione.

  2. Una Scarsetta Temprata con Più Altezze (Metodo Professionale): Si tratta di uno strumento dotato di diversi livelli o gradini. Ciascun gradino può essere utilizzato per tracciare una linea a una specifica altezza, permettendo di lavorare con lamine di diverso spessore.

  3. Una Punta da Trapano: Anche se meno professionale dei metodi precedenti, può essere utilizzato per tracciare una linea centrale. Tuttavia, come indicato, non è sempre il metodo più preciso e può portare a una mezzeria asimmetrica se non si fa attenzione.

La tracciatura della mezzeria è una delle fasi fondamentali nella fabbricazione di un coltello.

Assicura che la lama sia simmetrica e bilanciata, e prepara la lama per il processo di tempra successivo.

La scelta del metodo di tracciatura può variare in base alle preferenze del fabbricante e alle specifiche del coltello, ma l’importanza di questa fase non può essere sottovalutata.

Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers coltellimania.com

Ps. Considera anche la tracciatura sul piatto della lama e sulla partenza se devi fare un manico con la rastrematura.

tracciare il coltello

La tracciatura dei fori del coltello

La tracciatura dei fori di un coltello è una componente critica nel processo di fabbricazione di una lama. Essa determina non solo la funzionalità, ma anche l’estetica del coltello finito. Di seguito esploriamo più a fondo l’importanza e la complessità di questo passo.

1. L’Arte della Punzonatura: La punzonatura è la tecnica utilizzata per segnare con precisione la posizione dei fori su un coltello. Questi segni serviranno come guida durante la foratura, assicurando che i fori siano esattamente dove dovrebbero essere. Una punzonatura imprecisa può portare a fori storti o mal posizionati, compromettendo la funzionalità e l’estetica del coltello. La posizione delle forature attraverso la punzonatura e la scelta della loro dimensione è anche una fase molto importante per evitare di rifarle o di dover riforare quando il coltello è temprato (aiutooooo!!).

2. L’Importanza della Scelta della Dimensione: La dimensione dei fori è fondamentale. Fori troppo piccoli possono non essere funzionali, mentre fori troppo grandi possono compromettere la resistenza strutturale della lama o del manico. La dimensione corretta assicura anche che accessori come i paracord o le guardie si adattino perfettamente.

3. L’Uso dei Jig: Mentre alcuni knife makers, come Andrea, preferiscono lavorare a mano libera, altri si affidano ai Jig – strumenti specializzati che aiutano a mantenere la precisione durante la foratura. Questi Jig possono essere personalizzati per specifiche dimensioni e design di coltelli, garantendo una ripetibilità perfetta. Per chi usa i Jig si tratta anche delle forature per fissare il coltello al tool.

Personalmente non uso Jig ma molo a ruota libera senza appoggio, all’inizio il maestro mi ha fatto usare un supporto ma poi mi ha detto ora devi imparare a molare a ruota libera se vuoi davvero fare un salto di qualità e controllare tutte le curve di bisellatura l’unico modo è farlo a mano libera, è un’arte.

I migliori fanno così!

E’ stato come ricominciare!

4. Diversi Tipi di Fori:

  • Fori per il Manico: Cruciali per fissare il manico alla lama, questi fori devono essere posizionati con precisione per garantire un bilanciamento corretto e una presa comoda.

  • Foratura per la Guardia: Questi fori permettono di fissare una guardia al coltello, proteggendo le mani dall’eventuale scivolamento sulla lama.

  • Foro per il Paracord: Utilizzati spesso in coltelli tattici o da sopravvivenza, permettono di agganciare un paracord per vari usi.

  • Fori di Alleggerimento e Scarichi Sagomati: Questi fori, spesso nascosti nel manico, sono progettati per ridurre il peso del coltello senza compromettere la sua resistenza. I “skeletonized tang” sono un esempio di questa tecnica, dove parti del tang sono rimosse per risparmiare peso.

  • Ecc.

La tracciatura dei fori è un passo delicato che richiede precisione e attenzione al dettaglio.

Un coltello ben costruito riflette la maestria del suo creatore in ogni suo aspetto, e i fori accuratamente tracciati e forati sono una testimonianza di tale maestria.

Ogni foro, sia che sia per funzionalità o estetica, contribuisce all’integrità complessiva e alla bellezza del coltello finito.

Tipologie di codolo knifemaker

Ps. Le forature e le tipologie di forature dipendono dal disegno del coltello ecco perchè è importante avere le idee chiare.

La tracciatura della bisellatura e delle linee del coltello

Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers coltellimania.com

Tracciatura delle Linee del Coltello

La tracciatura delle linee del coltello è un processo critico che determina la precisione, l’estetica e la funzionalità della lama. Si tratta non solo di garantire che il coltello abbia l’aspetto desiderato, ma anche di garantire che le sue prestazioni siano ottimali.

1. Importanza della Tracciatura: La tracciatura delle linee è essenziale per diversi motivi. Aiuta il knife maker a visualizzare l’aspetto finale del coltello, garantendo che tutte le proporzioni siano corrette. Questa fase evita errori che possono essere difficili o impossibili da correggere in seguito, come un bilanciamento errato o una lama storta.

2. Tecniche di Tracciatura: Esistono diverse tecniche che un knife maker può utilizzare:

  • Uso di Modelli Predefiniti: Molti knife makers utilizzano modelli in cartoncino o plastica per tracciare le linee del coltello. Questi modelli possono essere creati manualmente o acquistati da fornitori specializzati.

  • Software di Disegno: Con l’avvento della tecnologia, molti knife makers ora utilizzano software di disegno per creare e modificare le linee del coltello in modo digitale.

  • Metodi Tradizionali: Metodi come la tracciatura a mano libera con un compasso o un righello sono ancora comuni e sono spesso preferiti per la loro semplicità e precisione.

3. Aspetti da Considerare:

  • Estetica vs Funzionalità: Mentre è fondamentale che il coltello sia esteticamente gradevole, è altrettanto importante garantire che le linee tracciate non compromettano la funzionalità della lama.

  • Bisellatura e Geometria della Lama: La forma e l’angolazione della bisellatura devono essere considerate durante la tracciatura. Questo influenzerà non solo l’aspetto ma anche la capacità di taglio del coltello. Quando la bisellatura è complessa è necessario dedicare il tempo anche alla tracciatura della linee che segnano le linee del coltello per avere dei riferimenti precisi.

  • Manico e Bilanciamento: La posizione e la forma del manico devono essere tenute in considerazione durante la tracciatura delle linee, in quanto influenzano il bilanciamento e la maneggevolezza del coltello.

La tracciatura delle linee del coltello è un passo fondamentale nel processo di creazione.

Con la giusta attenzione ai dettagli e una solida comprensione della forma e della funzione, i knife makers possono garantire che ogni coltello sia non solo un’opera d’arte, ma anche uno strumento funzionale e duraturo.Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers coltellimania.com

Avere dei riferimenti è qualcosa di fondamentale quando si ricerca la copia perfetta o la ripetibilità di una lama.

Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers coltellimania.com

In alcuni casi è fondamentale la tracciatura del coltello come per esempio nelle daghe e le simmetrie sono ancora più  evidenti in quanto sono dallo stesso lato ma la stessa cosa vale anche per le simmetrie sulle facce opposte della coltello.

Tracciare il Coltello: Guida Completa per Knife Makers coltellimania.com

 

Conclusioni

Dedica il giusto tempo alla tracciatura, senza avere fretta. 

Si tratta di una delle fasi fondamentali per una buona riuscita del coltello e non è mai tempo perso una buona tracciatura.

Vedrai che risparmi molto più tempo se esegui una buona tracciatura della lama rispetto a riprendere ogni volta il coltello perchè c’è qualcosa che non torna.

Tracciare la lama del coltello è come avere un mirino di precisione sul fucile, sbagli meno! Se sai cosa fai.

La tracciatura è un passo cruciale nella creazione di coltelli. Dedicare tempo a questa fase garantisce una realizzazione più fluida e meno errori nel processo.

Buon tracking!

Are You Experience?

Andrea


Se ti è piaciuto quello che hai letto e ti è stato utile prima di uscire dalla pagina condividi l’articolo tramite i tasti social che vedi in alto e  commenta. Grazie davvero!

Importante! Ti chiedo ancora un  piccolo sforzo ma per me è utile per il progetto, clicca mi piace sulla Pagina Facebook e al Canale Instagram.


 


Like it? Share with your friends!

154
154 shares, 154 points
Andrea F

Maker and Enthusiast of Knifemaking. Other: Engineer / Professional Blogger / Bass Player / Instructor of Boxing / Muay Thai / Brazilian Jiu Jitsu / Grappling / CSW / MMA / Self Defence / FMA / Dirty Boxing / Silat / Jeet Kune Do & Kali / Fencing Knife / Stick Fighting / Weapons / Firearms. Street Fight Mentality & Fight Sport! State Of Love And Trust!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!